Presentazione

Benvenuti!

Nell’ambito della riforma degli Studi Universitari, il Corso di Laurea Magistrale in Odontoiatria e Protesi Dentaria (CLMOPD) ha acquisito una durata di 6 anni secondo il D.M. 270/04.
L’applicazione del nuovo ordinamento riguarda nel nostro Ateneo gli immatricolati dall’anno accademico 2009-10; gli immatricolati negli anni accademici precedenti continuano a  seguire il vecchio ordinamento riguardante la Laurea Specialistica (DM 509/99).
L’ammissione al Corso di Laurea Magistrale in Odontoiatria e Protesi Dentaria (CLMOPD) avviene previo superamento di una prova stabilita annualmente in base alla Programmazione Nazionale. Possono essere ammessi candidati che siano in possesso di un diploma di Scuola Secondaria Superiore o di altro titolo conseguito all’estero, riconosciuto idoneo in base alla normativa vigente.
Il numero degli ammessi nelle singole sedi tiene conto della disponibilità di personale docente, di strutture didattiche (aule e laboratori) e di strutture assistenziali utilizzabili per la conduzione delle attività pratiche di tirocinio. La prova di ammissione verte su domande di cultura generale, di biologia, di chimica, di fisica e matematica, con graduatoria locale. La formulazione della graduatoria di merito per l’ammissione, avverrà secondo le disposizioni stabilite dal Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca.
Le attività dello studente sono espresse in Crediti Formativi Universitari (CFU). Ogni credito vale 25 ore di lavoro dello studente che includono sia l’attività didattica frontale (impartita dai docenti) sia lo studio autonomo.
Il Corso di Laurea Magistrale in Odontoiatria e Protesi Dentaria prevede 360 CFU complessivi, di cui almeno 90 da acquisire in attività formative professionalizzanti, volte alla maturazione di specifiche capacità necessarie all’esercizio della professione odontoiatrica, nonché dei fondamenti metodologici della ricerca scientifica.
I crediti sono ripartiti in diverse forme di insegnamento: lezione ex-cathedra, attività formative professionalizzanti, esercitazioni, attività didattiche opzionali, corso di lingua inglese.La frequenza alle attività didattiche è obbligatoria e viene verificata dai Docenti che adottano le modalità di accertamento stabilite dal Consiglio della struttura didattica.
L’attestazione di frequenza, per almeno il 66% delle attività didattiche complessive previste dal singolo corso integrato e dalle singole discipline che lo compongono, è necessaria per abilitare lo studente a sostenere il relativo esame. Al termine del percorso di studi il laureato in Odontoiatria e Protesi Dentaria deve superare un Esame di Stato abilitante alla professione di Odontoiatra.
Informazioni più specifiche e dettagliate sono riportate nel Regolamento del Corso di Laurea, che deve essere considerato suscettibile di modifiche, vista la didattica innovativa del Corso di Laurea Magistrale che richiede di una verifica periodica, con l’obiettivo di ottimizzare la proposta formativa.

I commenti sono chiusi.